domenica, gennaio 15, 2006

Solo dal perdono nasce l'amore.. Nelson Mandela


Dal momento che in questo periodo abbiamo avuto modo di studiare l'Africa e con essa abbiamo affrontato il tema dell'Apartheid, a questo proposito vorrei consigliare un film che tratta l'argomento molto approfonditamente: In my country (titolo inglese: Country of my skull).
Molto sinteticamente il film parla di Langston Whitfield (Samuel L. Jackson), un giornalista del Washington Post, che viene mandato a seguire le udienze della Commissione per la Verità e la Riconciliazione a carico dei torturatori durante l'Apartheid in Sud Africa. Anna Malan (Juliette Binoche), una poetessa Afrikaans, lavora per la radio locale (e per essa segue i processi) ed è distrutta dai racconti delle crudeltà e depravazioni da parte dei suoi connazionali. Entrambi rimangono profondamente colpiti dalle testimonianze delle vittime ed entrambi non hanno più un buon rapporto con le rispettive famiglie. Questo li porterà ad avvicinarsi sempre di più l'uno all'altra...
Questo film offre un' accurata descrizione di ciò che avvenne nella cruenta lotta per il potere in Sud Africa e come le autorità cercarono di rimediare ai danni fatti alle innocenti famiglie nere.
Per chi volesse saperne di più, qst è il sito ufficiale del film gestito anche da "Lucky Red" e ricco di informazioni interessanti: http://www.inmycountry.it/