mercoledì, marzo 15, 2006

Lessico Famigliare

Ho apprezzato molto questo libro. è molto carino come la scrittrice ha raccontato con una leggerezza ingenua i momenti nella famiglia appena creatasi in cui vive. la sua spensierata infanzia si trasforma in adolescenza tra le mura di casa e dello chalet in montagna insieme ai tanti fratelli, tutti tra loro differenti in molti aspetti. Mi ha affascinato il modo in cui ha descritto la guerra, ormai adulta, senza essere tragca ma trasmettendo alla perfezione la tragicita degli eventi. e poi senza tentare di essere esageratamente seria tratta di argomenti profondi e poetici. Lo consiglio

 

 

1 Comments:

At 28/3/06 23:27, Blogger Bianca said...

Stupendo Lessico famigliare...
è uno di quei libri da rileggere assolutamente. Credo che mi rimarrà sempre impresso il padre della Ginzburg che tuona: 'Non fate sbrodeghezzi! Non fate potacci!'

 

Posta un commento

<< Home