mercoledì, aprile 05, 2006

L'ARANCIA


L'ARANCIA: una nuova forza politca per garantire i diritti di tutti.
Dai forza agli strati sociali più deboli con un programma radicale!
Diciamo NO al compromesso, no alle coalizioni!
Il programma de L'Arancia si articola in dieci punti programmatici fondamentali:
1)Cibo gratuito per chi ne necessita. E in abbondanza, attraverso una politca governativa che estenda la superfice coltivata e assuma a proprie spese contadini, in modo da creare nuovi posti di lavoro.
2)No alla guerra; la aborriamo come strumento di distruzione dei campi coltivati. E poi costa troppo, il governo avrà già abbastanza problemi con le spese per l'agricoltura.
3)No alle privatizzazioni. Sì ad un ri-acquisto da parte dello Stato dei terreni, necessario dopo la disastrosa finanza creativa del governo Berlusconi.
4)Affermazione di una politica ambientalista. Aumenteremo i fondi per la ricerca di fonti alternative di energia:lo smog rende il cibo schifoso e velenoso.
5)Attenzione nei confronti dei prodotti sul mercato; in particolare dei molluschi, nei confronti dei quali centuplicare i controlli. il 75% delle volte (dati Istat) cozze & co. sono coltivate nei porti in modo da diventare più carnose.
6)Imposizione di dazi doganali (per far entrare soldi nelle casse dello stato e incentivare l'economia italiana)
7)Fuori da tutte le otto guerre in corso. Fuori, e subito, anche dall'ONU, se proveranno ad impedirci il ritiro delle truppe
8)Fuori subito dall'Europa se obbiettano alla nostra politica economica.
9)Alzare i salarii minimi.
10)No a qualunque alleanza con partiti. A meno che siamo noi a dettare le condizioni.

 

 

5 Comments:

At 6/4/06 12:37, Blogger mariachiaragiorda said...

io lo chiamerei arantxa...

 
At 6/4/06 14:39, Blogger silvia said...

bisogna ammettere ke le è venuta bene....

 
At 6/4/06 15:23, Blogger vitta said...

complimenti fra...mi piace il tuo programma...anche se è assolutamente un'utopia...

 
At 7/4/06 19:45, Blogger MC said...

http://www.notadisciplinare.blogspot.com/

 
At 7/4/06 20:14, Blogger SimonaViviani said...

pubblicità (neanke tanto) occulta. blog sublime, comunque... fanno spanciare certe note: segno della follia dilagante tra i docenti.

 

Posta un commento

<< Home