domenica, luglio 09, 2006

CRYPTO

Per continuare la buona e vecchia abitudine di postare recensioni di libri letti, ho deciso di farlo!
In questo periodo l'autore forse più contestato e criticato è stato certamente Dan Brown che con il suo "Codice" ha scandalizzato tutti!! Ma il nostro povero scrittore ha scritto anche altri libri più "normali" per così dire.. sempre molto avvincenti ma senza rivoluzionare il credo generale.

Ed è proprio del suo ultimo libro che vi voglio parlare..
Già dal titolo si può facilmente dedurre il tema trattato.. Crypto..
Infatti la trama si svolge tra gli uffici dell' NSA (national security agency) che come compito principale deve decrittare i numerosissimi codici intercettati ogni giorno, riuscendo così a scoprire futuri attentati. Asso nella manica è il segretissimo "transltr", macchina capace di decrittare qualsiasi codice in pochissimo tempo.
Ma iniziano ad esserci problemi quando il giapponese Ensei Tankado afferma di avere trovato un codice impossibile da forzare e che quindi, se divulgato, avrebbe messo a dure prova il lavoro dell'NSA.
A prova della sua affermazione c'è il fatto che TRANSLTR dopo oltre 15 ora non abbia forzato il codice. Basterebbe scoprire la chiave, il pin per riuscire a decrittarlo, ma come fare, ora che Ensei è inspiegabilmente morto?
In quest'intrecciata trama si vedono come protagonisti Susan Fletcher, crittologa bella da togliere il fiato, David Becker, suo futuro marito, e Strathmore, l'autoritario vicedirettore dell'NSA.

Scritto sempre con uno stile inconfondibile, questo libro è avvincente ed emozionante; pagina dopo pagina si hanno delle risposte ma si creano anche tante domande, fino all'ultima pagina.
Consigliato vivamente a quelli che adorano la suspance!!!

BuOnA LeTtUrA...!!

Giorgia

 

 

3 Comments:

At 11/7/06 20:52, Blogger Francesco Casalegno said...

Complimenti per la recensione. sintetica ed esaustiva, potresti lavorare per tuttolibri!

 
At 12/7/06 14:12, Blogger Giorgia said...

merci.. merci..!

 
At 20/12/06 18:07, Blogger miki169 said...

si e vero il libro è veramente molto bello e scorrevole.E' uno dei libri + belli di dan brown

 

Posta un commento

<< Home