sabato, novembre 25, 2006

antonella e jessica

È una storia ambientata nel periodo nazista.
I protagonisti sono una famiglia di ebrei che vive a Firenze, successivamente deportati nel campo di concentramento di Auschwitz.
è straordinario il modo in cui il padre, interpretato da R.Benigni
riesce mettere sotto una luce diversa, quella dell’ironia, tutto ciò che accade intorno alla sua vita e quella della sua famiglia .
Un film di grande emozione ed ironia

 

 

da patrizia e melania

Water
1938, India, una bambina di otto anni,Chiuya, si ritrova vedova e per 
tanto è obbligata a trasferirsi nella “Casa delle vedove”.
Ella è la più giovane e fa subito amicizia con la ventenne Kalyani, la 
più bella tra le vedove, usata nella prostituzione per ricavare denaro.
Questa teneva dentro casa un animale, ma secondo le tradizioni, era 
proibito averne uno.
Un giorno Kalyani e Chiuya lo portano al fiume per lavarlo e questo 
scappa  incontrando un giovane rivoluzionista di nome Narayan, che era 
riuscito a catturarlo. 
Narayan alla vista della ventenne vedova si innamora e inizia così il 
suo corteggiamento.
Per loro sfortuna la tradizione vieta alle vedove un secondo 
matrimonio.
Entra in scena così una terza vedova che inizia a indagare sulle leggi 
relative al secondo matrimonio per le vedove, scoprendo così che è 
possibile effettuarlo.
Da questo punto in poi tutto procede per il meglio, fino a quando 
Kalyani scopre che il padre del suo promesso sposo abusava regolarmente 
di lei.
A questo fatto decide di suicidarsi nel Gange…
I suoi amici rimangono attoniti e dopo il funerale, Chuya fugge dalla 
casa con Narayan in modo da sfuggire dalle tradizione che la tenevano 
intrappolata.


 

 

mercoledì, novembre 01, 2006

IL VIDEO dell'ultimo giorno di scuola

In attesa che in classe si giunga a una decisione circa le proposte della professoresa Giorda (boh.. aspettiamo e speriamo?) vi propongo il nuovo, entusiasmante video

http://video.google.it/videoplay?docid=662358234153038449&hl=it

che ho fatto in solitario con il materiale dell'ultimo giorno di scuola. La qualità è un po' bassa, nei prossimi giorni rimedierò.

Anche la Simo ha videato in solitario:

http://video.google.it/videoplay?docid=-4017077889422338802

Buona visione!