martedì, gennaio 16, 2007

Fantasy Kingdom

Ciao a tutti. Avete resistito al duro impatto con la scuola?!? Lo so, è tragico per tutti, ma si deve fare...quindi...resistete fino alla fine e ciò darà i suoi frutti (anche se non è sempre facile mandare giù i brutti voti). Sono qui, però, non per parlarvi di quel punto interrogativo che è la scuola; mi piacerebbe parlarvi di un altro punto interrogativo, che forse per alcuni sarà un punto esclamativo... E' qualcosa con cui tutti abbiamo a che fare... La fantasia. Sorpresi? Vi chiederete il perché di tale argomento: bene, in questi giorni riflettevo sui tanti titoli e trame che mi passavano davanti agli occhi. Libri, film fumetti, videogame e anche la musica stessa... Stanno perdendo forse tutti di originalità? Spesso capita di vedere o sentire una storia che ci sembra talmente tanto cotta in tutti i modi da brucirsi. Non dico certo sia facile, perché ne sono state utilizzate molte...ma io mi lamento soprattutto di alcuni signori che pur di incentivare le entrate, risultino essere ripetitivi. A tutti può capitare di sbagliare, ma perché cadere nel circolo vizioso del "seguire il giusto filone"? La fantasia è un nostro strumento e come tale lo dobbiamo utilizzare fino in fondo: si deve rischiare per ottenere successo. Ora alcuni di voi, forse, penserranno che mi stia inventando tutto... Ma ho sentito molti punti interrogativi e esclamativi diversi sulle proprie opinioni. Io penso che la fantasia sia un bene utile che non si perde crescendo: le persone che nascondono la propria fantasia lo fanno perché hanno paura del loro bimbo interiore. Si deve crescere, ma se veramete dimenticassimo la fantasia, non finiremmo nell'appiattire tutta la nostra parte migliore e più allegra? Non voglio dire che tutti debbano soffrire di sindrome di Peter Pan...ma non eliminiamo la fantasia, perché cadremmo nella monotonia cronica e nel regno del grigio profondo...

 

 

3 Comments:

At 16/1/07 17:08, Blogger miki169 said...

Be, se ti riferisci alla mancanza di fantasia nei videogiochi nintendo non posso darti torto,è proprio cosi!!!

 
At 18/1/07 17:00, Blogger fra'06 said...

concordo, la fantasia è nettamente in calo nelle ultime storie (cinematografiche, letterarie); se notate moltissime storie si basano su libri, fumetti o giochi, o sono remake di vecchi film.
Molte storie annoiano anche all'interno di libri e fumetti; recentemente la mania marvel è quella di stravlgere i personaggi e le vecchie storie, andando quasi mai avanti.Nei libri molti copiano trame altrui è le ristrutturano; prendete eragon, libro a me molto caro, è in realtà una copia fra guerre stellari e il signore degli anelli.
Eppure di cose da raccontare ce ne sono molte, ma la gente è sempre più scettica, e le belle storie ora non vendono più; meglio sfruttare uno schema usato più volte.

 
At 18/1/07 18:35, Blogger miki169 said...

prima scherzavo,è vero ho notato anchio questo netto calo di fantasia e soprattutto nei video giochi (il settore in cui sono più competente)sono sempre di più le compilation di retro-game, che all' inizio fanno piacere ma ora si sta decisamente raschiando il fondo!!!

 

Posta un commento

<< Home