martedì, marzo 20, 2007

"Il Regno del drago d'oro" - Isabel Allende

"Il regno del drago d'oro" è il libro che segue "La città delle bestie" nella trilogia di Isabel Allende. Alex decide di partecipare ad una nuova spedizione della nonna, la quale lo accoglie volentieri e gli fa una sorpresa, invitando anche Nadia, l'amica conosciuta in Amazzonia. Partono per il Regno del drago d'oro, un piccolo paese in cui la tecnologia è ancora quasi sconosciuta e gli abitanti vivono tranquillamente senza paura di delinquenti. E' proprio grazie a questo che lo Specialista, criminale internazionale ingaggiato da un milionario newyorkese, riesce ad entrare nel paese ed a rapire sei ragazze tra le quali c'è Nadia. Lo scopo di questa azione è di distrarre le poche forze militari del paese per poter entrare indisturbati nel palazzo reale e rapire il drago d'oro e il re. Alexander, dopo aver liberato Nadia e le altre ragazze, parte in un'avventura con Dil Bahadur, l'erede alla corona reale, e Tensing, il suo educatore, per cercare di evitare il rapimento. Il libro si conclude con la morte del re e l'ascesa al trono del figlio. Il drago d'oro è stato distrutto, ma verrà ricostruito con un ricatto della nonna di Alex al miliardario di New York. Così Nadia e Alex ritorneranno a casa con inimmaginabili avventure da raccontare ai loro amici.
Questo libro mi è piaciuto di più del primo per la varietà di avventure e per l'ambientazione; infatti ho trovato interessante la descrizione di alcune pratiche buddiste, che ritengono molto importante il contatto con la natura e il controllo del proprio corpo.

 

 

1 Comments:

At 25/3/07 14:24, Blogger mari92 said...

Wow!!!!!.... da come ci hai raccontato la trama di questo libro, mi verrebbe la voglia di rubartelo e sdraiarmi su un comodo divano e cominciare a leggerlo fino ad impazzire di curiosità...

 

Posta un commento

<< Home