mercoledì, marzo 21, 2007

La Boutique Del Mistero


La Boutique del Mistero è un insieme di racconti di Dino Buzzati... Lo stile è semplice e coinvolgente, permette di entrare nel pieno del racconto con molta semplicità... anche i temi dei vari racconti, così misteriosi e particolari; alcuni lasciano un po' spiazzati, altri sono inquietanti. Il mio preferito è "Sette Piani": parla di un uomo affetto da un male insignificante ricoverato in un ospedale, dove i pazienti sono disposti a seconda dei piani: a quelli più alti i meno gravi, e man mano che si scende le malattie dei pazienti sono sempre più gravi. Il protagonista ovviamente è al settimo piano, l'ultimo e secondo i dottori dello stesso piano lui poteva anche non essere ricoverato lì da quanto il suo male era lieve. Un giorno per un problema di sistemazione, così sostenevano i dottori, lo fecero scendere al sesto piano e successivamente per una serie di casi (o forse no) finisce per arrivare al primo piano, dove, gli avevano detto il primo giorno, mettevano coloro che erano in punto di morte. E, nonostante che fino a poco prima lui stesse benissimo, piano piano vede le tapparelle abbassarsi, simbolo che in quella stanza era morto qualcuno: proprio lui.

 

 

3 Comments:

At 27/3/07 11:25, Blogger raffaele5g said...

Ciao LU, bello il libro che ti ho consigliato , vero?

 
At 27/3/07 11:49, Blogger agnese said...

Anche io per il mese di febbraio ho letto la boutique del mistero.Non avevo mai letto fino ad ora un libro di Dino Buzzati e sono rimasta colpita dallo stile semplice e coinvolgnte usato dallo scrittore!!Dopo averlo riletto con cura ho deciso che di tutti i brani quelli che mi sono piaciuti di più ci sono quello che hai detto tu e quello del re e del suo viaggio alla ricerca dei confini del suo impero.Consiglio questo libro a tutti è una lettura leggera e abbastanza breve.

 
At 25/4/07 22:02, Blogger ilaria said...

Ciao,anch'io ho letto questo libro e devo dire che il racconto di cui hai parlato in questo post è piaciuto molto anche a me..certamente uno dei miei preferiti insieme a "il mantello"ed al racconto nominato da agnese.Un libro decisamente coinvolgente in quasi tutti i suoi brevi ma intensi racconti.

 

Posta un commento

<< Home