sabato, marzo 31, 2007

Visioni di robot

Siccome il libro Io, robot mi è piaciuto moltissimo, ho deciso di leggere un altro libro di Asimov, e cioè Visioni di robot. Questo libro è sempre una raccolta di storie, come il precedente che ho letto e di cui ho anche fatto un post, alcune delle quali erano le stesse di Io, robot; comunque la quasi totalità di esse era diversa e, per certi versi, anche migliore delle altre. Le Tre leggi della Robotica sono costantemente al centro della vita non solo dei robot, ma anche degli uomini, dato che la loro esistenza è ormai legata indissolubilmente a quella degli automi che, come lascia intendere Asimov, sono destinati a prenderne il posto.La storia che mi ha colpito di più è stata l' omonima del titolo; in essa un gruppo di scienziati ha mandato un robot nel futuro; al suo ritorno racconta, seppur molto vagamente, ciò che ha visto...
Ma non voglio anticipare tutto. Ciò che vi consiglio è di leggere questo libro e di dirmi che ne pensate. Per gli aspiranti scrittori di fantascienza, Asimov dedica le ultime storie del suo libro a spiegare le sue scelte e ad esporre brevemente ciò che gli altri autori pensavano dei suoi libri.